Residence

Via delle Miccine, 58

S.Giorgio a Colonica (PO)

Telefono: 0574.640088

Cell: 340 5833861

info@sangiorgioresidence.it

Bandiera italiana Bandiera inglese Bandiera francese Bandiera spagnola Bandiera tedesca Bandiera russa

San Giorgio a Colonica e...

San Giorgio a Colonica è un piccolo centro suddiviso tra i comuni di Prato e Campi Bisenzio.
Il paese, soprattutto nel lato pratese, ha visto in questi ultimi anni un grande sviluppo edilizio e industriale dovuto all'espansione laniera.
Nel lato del comune di Campi Bisenzio si ha maggiore valorizzazione dal punto di vista ambientale, infatti è prevista la realizzazione del "Parco delle Miccine".
Di fronte al Residence è posta la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio costruita grazie alla generosità del popolo e all'abile guida e cura del Can. Ottorino Carlesi.
Il 22 giugno del 1969 fu consacrata da Mons. Pietro Fiordelli Vescovo di Prato che in quell'occasione la elevò a Propositura.

Campi Bisenzio, centro della Toscana (prov. Firenze), sul torrente Bisenzio; circa 42.000 ab. (Campigiani) per un'estensione di circa 28 Km2. Attivo nucleo agricolo e commerciale; industria della paglia. Fin dall'epoca carolingia fu castello dell'Impero, devastato dai ghibellini dopo la battaglia di Montaperti.
Di notevole importanza culturale il Palazzo Comunale con un affresco del XIV sec.; la chiesa di Santo Stefano e i resti della rocca del XV sec. Citato da Dante (Par. XVI).
Nei pressi è la chiesa di Santa Maria con affreschi del XIV-XV sec.

Prato, città della Toscana a 61 m d'altitudine, (presso lo sbocco nella piana di Firenze della val di Bisenzio, sul Bisenzio; capoluogo di provincia (PO); ha circa 300.000 abitanti (Pratesi) ed un'estensione di circa 100 Km2; è sede vescovile. Grazie all'industria tradizionale della lana, la città deve il suo straordinario incremento demografico ed economico (già fiorente nel medioevo XIII sec.) e i cui prodotti hanno da sempre alimentato l'esportazione;
famosi e diffusi in tutto il mondo sono i tessuti di Prato, la maggior parte fabbricati dagli stracci, ovvero con lana rigenerata. Di notevole importanza le industrie alimentari e dolciarie (biscotti di Prato).
Produzione di olive (olio), ortaggi, frutta, vino, saggina, funghi e tartufi bianchi.
Inoltre la città è importante centro commerciale e turistico, quest'ultimo in forte espansione nell'ultimo decennio; importante nodo ferroviario e stradale data la sua vicinanza all'autostrada del sole (A1) e a Firenze.
Notevole è l'attività culturale: hanno sede a Prato l'Istituto per il Settecento musicale italiano, il teatro Metastasio; la Biblioteca roncioniana; il convitto nazionale Cicognini (dove studiò Gabriele D'annunzio);
il ricchissimo Archivio Datini; la Mostra biennale Ardengo Soffici. In Settembre, di origine antichissima, di importanza economica e culturale è la manifestazione annuale pratese "la fiera di Prato".
Patria del cardinale Niccolò da Prato, di Curzio Malaparte, di Sem Benelli, di Filippino Lippi, del letterato Cesare Guasti.
Residence San Giorgio S.n.c - Via delle Miccine 58 - 59100 S.Giorgio a Colonica (PO)

Partita iva / Codice fiscale: 02074300977 | Privacy - Legals - Cookies

© 2008/2019 - tutti i diritti sono riservati
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra informativa completa. Acconsento